Come indicizzare e posizionare un articolo del tuo blog

Oleh: Zep
26 febbraio 2015

Oggi parlo di un parametro della SEO spesso molto sottovalutato. Come indicizzare e posizionare un articolo del tuo blog velocemente? Andiamo con ordine.

Leggendo questo e altri blog (spero non vi siate fermati solo a questo blog se no avete imparato proprio poco) avrete capito che la SEO non e’ solo codice, link e url, ma un insieme di condizioni e fattori che influenzano gli utenti e i motori di ricerca a visitare il vostro sito web o blog. Detto e ridetto questo, passiamo oltre e cominciamo.

Ho sempre avuto la fortuna di lavorare con grandi professionisti del settore web. In realta’ non proprio sempre, ma la testa di cavolo esiste in tutti i settori. Poter lavorare con professionisti di esperienza mi ha permesso di imparare alcuni trucchi del mestiere che, pur leggendo e studiando per anni, non ero riuscito ad imparare. Al momento sto collaborando con i ragazzi di NoStudio Media Productions e insieme stiamo portando avanti diversi progetti tra cui blog e portali di diverso genere.

NoStudio ha un sito web molto vecchio che e’ online, credo, da circa 10 anni. Come alcuni di voi sapranno, alcuni anni fa’ si parlava di una regola per la quale, se acquistavi la proprieta’ del dominio per 10 anni, Google ti premiava con bonus di posizionamento quasi subito perche’ riteneva che tu volessi portare avanti il tuo impegno con quel dominio piu’ a lungo di quanto non facessero il 98% delle persone. Bene, ad oggi nessuno sapra’ dirvi se questa “regola” e’ confermata o no. Fatto sta che pubblicare e indicizzare un articolo del blog del sito in questione e’ una pacchia. ^^

Ieri ho fatto un po’ di analisi su alcune keyword per capire su quale potessi fare dei test decenti senza impiegare troppo tempo. E’ uscito fuori che le persone, soprattutto quelle che lavorano nel settore web da poco, non sanno come scegliere il tema adeguato per il loro sito. Cosi ci ho scritto un articolo. In meno di 20 ore l’articolo del blog e’ stato indicizzato e si e’ posizionato per 5 parole chiave di cui 3 molto competitive.

Tutto questo per dirvi cosa? Che gli anni di anzianita’ in questo lavoro fanno la differenza. Non perche’ tutto diventi piu’ facile o perche’ guadagni piu’ soldi senza fare nulla, ma perche’ se voglio indicizzare e posizionare un articolo del blog posso sfruttare tutta la rete di siti web messa in piedi negli ultimi 11 anni senza dover piu’ chiedere link in giro, senza dover scrivere guest post (se non per i miei partner) e senza dover pagare per ricevere qualcosa in cambio (qualcuno dice che funzioni…mah…). Quindi a chi vi dice che guadagnare con il vostro blog e’ possibile fin dal primo giorno; che vi posiziona le pagine online in una settimana senza fare nulla e che fa’ tutto questo per pochi spiccioli o addirittura gratis, rispondete “************” (avrei dovuto e potuto scrivere una parolaccia ma evito per decenza…). E dovete rispondergli in questo modo perche’ dietro al lavoro di “posizionare una parola chiave” ci sono anni e anni di duro lavoro alle spalle di cui voi, probabilmente, non siete nemmeno a conoscenza.

Tags: , , , ,

Category: Motori di Ricerca, Tecniche SEO | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments